top of page

Il Ciclo Circadiano, l'orologio degli organi e una tecnica TFH di riequilibrio dei sistemi


Il ciclo circadiano (circa diem “intorno al giorno”) corrisponde al naturale ritmo interiore di tutti gli esseri viventi, regolato dalla luce del sole e dalla temperatura ambientale.

Noto anche come ciclo veglia-sonno, nell'arco delle 24 ore allinea e sincronizza i ritmi dei processi biologici a quelli della Terra,

Il nostro stato di benessere e di salute si riconduce quindi anche al fondamentale rispetto di questa ciclicità.

Il ciclo circadiano infatti è regolato dall'ipotalamo, che scandisce ogni giorno il nostro svegliarci al sorgere del sole energici e attivi e l'andare al letto all'arrivo del buio regolando così anche i ritmi metabolici, endocrini e l'attività cellulare (…..)

Luce e oscurità, attività e quiete, basta seguire la luce naturale.

Quando è buio infatti i nostri occhi inviano un segnale al cervello, che a sua volta invia un segnale al corpo per il rilascio di melatonina, che facilita riposo e sonno.

Fattori esterni invece come il jet lag, l’ora legale, l’esporci per ore, soprattutto la sera, alle interferenze dei vari dispositivi tecnologici, …...... corrispondono ad alcuni di quei fattori che interrompono il nostro ritmo circadiano alterando il segnale all'ipotalamo che è ora di riposare.

E quando questo accade per periodi prolungati, disturbi del sonno, svegliarsi durante la notte a una determinata ora o provare sonnolenza durante la giornata, così come anche disturbi di maggiore problematicità (difficoltà a concentrarsi o a rimanere produttivi, depressone, obesità,....) possono manifestarsi come segnali di qualcosa che non va.

Basterà riconoscerli e ripristinare le sane abitudini per una ciclicità sana da poter rispettare.


Le conoscenze terapeutiche millenarie della medicina tradizionale cinese, tramandano della misteriosa interazione dinamica degli opposti, (yin e yang) che caratterizza il cosmo e tutto ciò che è manifesto, soggetto all'alternanza delle fasi di attività e quiete e in costante trasformazione.

Analogamente, anche noi esseri umani come parte e quando sincronizzati con questo ritmo naturale, che l'energia circoli all'interno del nostro corpo seguendo uno schema preciso,

E in un processo che nella sua totalità prende anche il nome di marea energetica", a livello biologico, anche ciascuno dei nostri organi è soggetto a fasi di attività e di riposo.

Seguono infatti anch'essi una ciclicità, che ha inizio con l'attivazione dell'organo e meridiano di Polmone, che a livello simbolico rappresenta la nascita, il primo respiro del neonato, concludendosi con l'attivazione dell'organo e Meridiano di Fegato, a rappresentare la morte, l'ultima esalazione.

Non terminando, ma per poi ricominciare, in crescita e trasformazione.

Anche detto orologio biologico, la fase di massima attivazione degli organi trova corrispondenza con una specifica fascia oraria nell'arco della giornata

(3.00-5.00 polmone, 5-7 grosso intestino, 7-9 stomaco, 9-11 milza pancreas, 11-13 cuore, 13-15 piccolo intestino, 15-17 vescica, 17-19 rene, 19-21 maestro del cuore, 21-23 triplice riscaldatore, 23-1 vescicola biliare, 1-3 fegato),

correlata anche a un'emozione predominante, al simbolismo di un animale, a specifiche azioni parte delle nostre quotidianità,....


Una delle tecniche di base del Touch For Health (Tocco della Salute), disciplina ad oggi considerata la pratica di Kinesiologia più diffuso al mondo, permette di procedere al riequilibrio degli organi e dell'intero sistema seguendo questo ritmo e questa naturale ciclicità.

Questa tecnica si fonda sulle correlazioni tra organi, muscoli, meridiani, emozioni,......

e si avvale e utilizza il test kinesiologico muscolare come bio-feedback del corpo, nella possibilità di poter ricondurre l'individuo alla propria condizione innata di benessere.

Qualunque sia il disturbo infatti, non sarà quello il centro del lavoro di questa tipologia di approccio.

Ma, procedere invece, nel rimuovere gli stress presenti (fisici, emozionali, mentali, ambientali,...) considerati i responsabili delle problematiche in manifestazione, e il poter facilitare lo sviluppo di quei potenziali di autoguarigione insiti in sé e che aspettano solo di essere liberati.

Così, il linguaggio della fisiologia del corpo e le variazioni nelle risposte del test muscolare, solitamente a manifestarsi con un aumento o una diminuzione della tensione (per esempio un muscolo che risponde in maniera ferma e forte rispetto a un muscolo che non sarà in grado di sopportare la stessa pressione), ci indicheranno ciò verso cui puntare l'attenzione .

Testando un meridiano alla volta sarà possibile procedere nell'individuare gli eventuali squilibri in atto e procedere nel riequilibrare il sistema ai differenti livelli (neurolinfatico – neurovascolare – energetico – emozionale – fisico – alimentare), ristabilendo condizione di salute e benessere grazie agli stimoli e indicazioni ricevute riferite al nutrire, detossinare, energizzare.


Le sedute sono di un'ora/un'ora e trenta minuti circa ciascuna.

In questa fase ricevo a Villasanta MB su appuntamento.

Messe in atto tutte le misure precauzionali e di sanificazione necessarie in riferimento alla situazione.

Contatti di riferimento:

cell. 3931867515 - e.mail infoinoltre55@gmail.com

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page