top of page

Cos'è il Tapping e la sequenza dei punti da poter sperimentare



E se adesso, o in queste giornate, o in queste settimane, dovesse venirvi voglia di provare EFT.... EFT (Emotional Freedom Tecnique) è una tecnica energetica ideata da Gary Craig che si è ampiamente diffusa in tutto il mondo negli ultimi decenni e a cui sono poi state applicate diverse varianti nasce proprio come tecnica di autoaiuto molto efficace a permettere e favorire rilasci e riequilibri emozionali. Attraverso il tapping, il picchiettamento di punti facilmente raggiungibili perchè nella parte alta del corpo e sulle mani, è possibile attivare tutto il sistema energetico (ognuno dei punti corrisponde a un meridiano della medicina cinese). L'attivazione contribuisce anche al rinforzo del sistema immunitario, all'incremento dell'energia vitale, favorisce l'empatia , l'accettazione e l'ascolto di sè,....... e può evidenziare possibili sintomatologie, che, segnali a diversi livelli, possono anche venir "letti" diventando così indicazioni riguardo direzioni verso cui orientarsi per poter risanare e facilitare i processi di guarigione. Spesso come pratica accompagnata a una sana alimentazione e ad attività fisica quotidiana, contribuisce a uno stile di vita naturale come via alla prevenzione. Applicabile in autonomia (solitamente è possibile apprendere le metodologie fondamentali da un operatore partecipando a giornate esperienziali), trascrivo qui la sequenza dei punti così che chi dovesse leggere e fosse incuriosito possa anche provare Anche chiamata “giro” di EFT, o meglio di SET (Simple Energy Tecnique, che, a differenza di EFT che prevede anche l'utilizzo di affermazioni è soltanto sequenza di stimolazione), il tapping dei punti della sequenza può avere a seconda dei casi e per ognuno effetti differenti (calmante, attivante,....),

si può fare anche come gioco con i bambini, non ha ha nessuna particolare controindicazione, anzi, spesso risulta piacevole e divertente. …...

. Punto Karate, zona di taglio delle mani, nella parte esterna proseguendo sotto i mignoli, da picchiettare alternatamente da entrambe le parti.

Si può stimolare anche battendo i pugni sul palmo delle mani alternando a destra e sinistra il movimento.

Anche soltanto questo semplice esercizio, effettuato con vigore e una certa velocità, permette di attivare quello che viene chiamato switching, l'interruzione di uno schema, di una dinamica che grazie alla stimolazione e movimento favorisce la concentrazione e l'accesso a nuove possibilità ( è molto efficace con i bambini, mostrando loro il movimento e facendolo insieme, proposto come gioco, nei momenti di nervosismo, rabbia,...... )


. Punto sopra la testa (fontanella, bakue, 100 incontri);


. Punti che si trovano dove la fossetta interna del setto nasale si incontra con l’attaccatura del sopraciglio. Si possono stimolare con indice e anulare così da aggiungere contemporaneamente il medio al centro, dove si trova l’extrapunto 1 che ha un effetto calmante;


. Punti a lato degli occhi dove lo scalino dell'osso dell'orbita oculare;


. Punto sotto gli occhi, scendendo in corrispondenza della pupilla fino all'orbita oculare, sull'osso dove si sente lo scalino;


. Punto nella fossetta tra naso e labbro superiore;


. Punto tra labbro inferiore e mento;


. Punti sotto la clavicola, in corrispondenza dell’incavo appena sotto le estremità interne ai lati dello sterno;


. Punto nella zona sotto l’ascella sinistra, scendendo dalla metà dell'ascella fino all'altezza di dove passa l'elastico del reggiseno. Si può anche stimolare da entrambe le parti;


. Punto appena sotto le costole della cassa toracica, scendendo perpendicolarmente dal capezzolo del seno/pettorale. Si può stimolare solo dalla parte destra che da entrambe le parti, così come picchiettare in corrispondenza di tutta la zona del fegato con tutte le dita;


. Punti da entrambi i lati delle radici delle unghie dei pollici delle mani,


. Punti da entrambi i lati delle radici delle unghie degli indici delle mani;


. Punti da entrambi i lati delle radici delle unghie dei medi delle mani;


. Punti da entrambi i lati delle radici delle unghie degli anulari delle mani;


. Punti da entrambi i lati delle radici delle unghie dei mignoli delle mani.


E' consigliato tenere il corpo idratato durante l'applicazione.


E così intanto, se è vero che ogni problematica porti in sé un'insegnamento, procedendo nello scoprire anche questo COVID-19, come malattia-benatia di questo tempo (indipendentemente da chi ce l'abbia o meno visto quello che stà succedendo), che cosa ci stà mostrando, dicendo.....

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page